Rappresentazioni teatrali in Sicilia
Attualità,  Esperienze,  Viaggio

Rappresentazioni teatrali in Sicilia

Di grande rilevanza, in Sicilia, sono le rappresentazioni teatrali.

Dal teatro di strada all’opera dei pupi alle tragedie greche nei teatri di pietra: in Sicilia non mancano di certo le rappresentazioni teatrali né i luoghi in cui vengono messi in scena.

Di fatti, l’isola è ricca di teatri, grandi e piccoli: dai santuari dell’opera lirica e della musica classica ai piccoli teatri di provincia.

Tutt’oggi, nei teatri greci di Siracusa, Taormina, Palazzolo Acreide è possibile assistere alla rappresentazione delle tragedie greche, oltre che godere della vista di un favoloso panorama su cui si affacciano questi teatri.

Per quanto riguarda il teatro popolare in Sicilia, al XV secolo risale probabilmente il testo più antico, ovvero la Resurrectio di Christi del siracusano M. De Grandi, un’opera in cui erano presenti quarantadue personaggi che parlavano il dialetto.

Nel Cinquecento, poi, vi erano le farse, di natura profana, tollerato soltanto a Carnevale; nel Settecento vi è la vastasata, destinata principalmente alle piazze.

Nel 1863 ha origine il teatro moderno. Risale all’Ottocento l’opera dei pupi, curata dai cosiddetti pupari, che da secoli si tramandano oralmente le storie delle gesta epiche di Orlando, Rinaldo e Angelica. I pupi siciliani sono manovrati dai pupari che raccontano le vicende di cavalieri e mori, utilizzando un particolare timbro di voce. Ancora oggi, le famiglie di pupari mettono in scena lo spettacolo nelle città di Palermo, Catania e Siracusa,  mantenendo, così, viva una tradizione suggestiva.

A proposito di Carnevale, in Sicilia è festeggiato un po’ ovunque: Acireale, Sciacca, Misterbianco. Ovunque figura la maschera storica di Peppe Nappa: pigro, goffo, rappresenta l’allegoria e la satira, i vizi e i difetti dei Siciliani, e poi non possono mancare chiaramente i carri allegorici in cartapesta e le sfilate.

Se il carnevale più antico è quello di Termini Imerese, il più bello è quello di Acireale, Misterbianco, invece, vanta i costumi più belli.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!